gita 3 giorni

GRAN CAPODANNO

BARCELLONA

data: 
30 DICEMBRE 5 GENNAIO 2021
BARCELLONA 30 DICEMBRE – 5 GENNAIO 2021 costo a persona COSTO A PERSONA 1400 EURO 1° giorno 30  Dicembre : AVIGNONE Partenza  alla volta della Francia.  Pranzo in ristorante lungo il percorso e nel tardo pomeriggio arrivo ad Avignone e pomeriggio dedicato alla visita guidata di questa nobile città. Il centro storico, racchiuso da una possente cerchia di mura, è dominato dalla mole austera del magnifico Palazzo dei Papi: principale testimonianza del glorioso passato di Avignone, fu edificato nel XIV secolo, quando la corte papale lasciò Roma nel 1309 per trasferirsi qui. Durante la passeggiata vedremo anche Place de l’Horloge, la Cattedrale e il Pont St Bénézet, con la sua mole tronca protesa sul Rodano ( Palais des Papes + Pont Saint Benezet ). Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 2° giorno 31 Dicembre GIRONA Prima colazione. In mattinata partenza alla volta della Spagna. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata di Girona, capoluogo di provincia della Catalunya che, grazie alla posizione strategica sull’importante via che collega i Pirenei le ha valso l’appellativo di “città dei mille assedi”. Il suo centro storico risulta di notevole interesse: Plaza de Indipendencia cinta di portici, la Cattedrale e la sua grandiosa scalinata barocca, e la chiesa di Sant Felix del XI-XVIII sec. Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate e in serata Gran Veglione di fine anno con Cenone, musica e balli. Pernottamento.   3° giorno 1 Gennaio MONTSERRAT – BARCELLONA Prima colazione in hotel. In mattinata partenza con la guida per il monastero benedettino di Santa Maria de Montserrat, situato ad un’altitudine di 720 m s.l.m. sulla montagna di Montserrat. Non solo il monastero di Montserrat ha un valore religioso notevole, ma è circondato da una natura maestosa e viste mozzafiato. Proseguimento verso Barcellona, pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata con un tour panoramico della città: il famoso quartiere Ensanche, il Porto Vecchio, la Barcelloneta, il Porto Olimpico, la zona Forum e, risalendo il tratto più nuovo della Diagonal, si raggiunge l’edificio della Torre Agbar per terminare con il Parco della Cittadella, il più vasto spazio verde della città. Rientro in hotel per la cena e pernottamento.   4° giorno 2 Gennaio  BARCELLONA Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita guidata della città:  Il Barri Gòtic  è il centro della città vecchia di Barcellona raccolto intorno alla Cattedrale di Santa Eulalia, patrona della città, e dal Quartiere de la Ribeira, cuore medievale della Città Vecchia con la Chiesa di Santa Maria del Mar e il  Palau de la Musica Catalana. E’ costituito da fitto intrico di vicoli e piazzette, precluse al traffico normale e ricche di negozi e locali, che assieme alle numerose opere d’arte ne fanno uno dei luoghi più turistici della città catalana. Pranzo in ristorante e la  visita prosegue con la Via Layetana, Plaza Catalunya, le Ramblas e la Plaza Colon con il monumento a Cristoforo Colombo. Al termine salita con La Teleferica di Montjuïc  per scoprire il fascino di Barcellona. Il tragitto di 750 metri permette di godere di viste panoramiche ineguagliabili e il percorso termina al Castello di Montjuïc, sulla cima di una montagna che è storia viva della città. Rientro in hotel per la cena e pernottamento. 5° giorno 3 Gennaio  BARCELLONA Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata del Parc Güell ( ingresso escluso) , un immenso giardino progettato da Gaudí al cui interno si trovano la casa dove ha vissuto l’architetto, una terrazza panoramica ispirata a un serpente marino e il mercato Sala de les Cent Columnes dalle imponenti colonne doriche e dai coloratissimi mosaici. Pranzo in ristorante e proseguimento della visita con l’elegante viale del Passeig de Gracia dove ammiriamo i palazzi di Gaudí, le boutique e gli edifici signorili e la maestosa Sagrada Familia, ultima opera concepita da Gaudí la cui costruzione viene portata avanti seguendo le sue linee-guida. In serata rientro in hotel per la cena e uscita serale per assistere ad uno spettacolo di flamenco. Rientro in hotel per il pernottamento. 6° giorno 4 Gennaio: MONTPELLIER Prima colazione. Partenza alla volta della Francia.  Arrivo a Montpellier, città in pieno fermento, ricca di siti culturali fra i più prestigiosi del Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Pranzo in ristorante e visita guidata della città con la Place de la Comédie, la Cattedrale di Saint – Pierre, il centro storico con le stradine medievali e i palazzi nobiliari. Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.   7° giorno 5  Gennaio: GRASSE – ITALIA Prima colazione. Inizio del viaggio di rientro con sosta a Grasse per la visita alla Profumeria Fragonard e alla suggestiva e affascinante cittadina. Pranzo in ristorante e proseguimento del viaggio di rientro. La quota comprende: viaggio in bus 1 pernottamento in hotel 4* ad Avignone/dintorni ingressi come da programma 4 pernottamenti in hotel 4* in Costa Brava/Maresme 1 pernottamento in hotel 4* a Montpellier/dintorni Trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo dell’ultimo giorno Gran cenone/veglione in Hotel con musica e festeggiamenti Serata Flamenco show con 1 bibita inclusa Bevande incluse in tutti i pasti (  ¼ de vino + ½ di minerale ) Visite guidate come da programma assistente agenzia assicurazione medico/bagaglio Sagrada familia………….. 20,00.-euro Teleferico montjuich………… 15,00.-euro Parc Guell………………… 10,00.-euro Catedrale Girona…………5,00.-euro   La quota non comprende: supplemento camera singola 250 euro Assicurazione facoltativa ann.to  (da richiedere alla prenotazione) extra di ogni tipo e tutto quanto non espressamente previsto nella voce “la quota comprende”   ARTICOLI CORRELATI
Quota di partecipazione: 
EURO 1400 A PERSONA
gita 3 giorni

IMMACOLATA

UMBRIA

data: 
5-8 DICEMBRE 2020
UMBRIA 5-8 Dicembre 2020 COSTO A PERSONA 650 EURO 1° giorno  PERUGIA Partenza  alla volta di Perugia. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita guidata di Perugia, vero e proprio gioiello dell’arte italiana. Si potranno ammirare: la Fontana Maggiore costruita nel XIII secolo su disegno di Nicola e Giovanni Pisano, continuazione con la Cattedrale di San Lorenzo uno dei Santi Patroni della città, i lavori per la sua costruzione iniziarono nel 1345 e si conclusero nel 1490. Sia la fiancata laterale che la facciata principale, però, sono rimaste incomplete. La visita termina con l’oratorio di San Bernardino:la splendida facciata policroma è opera di Agostino di Duccio che, utilizzando materiali differenti, riuscì a creare una vera e propria sinfonia di colori che esplode in un affascinante gioco di riflessi. ( Minimetro ca € 3,00 pp ) Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena in hotel e pernottamento. 2° giorno  ASSISI Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento ad Assisi, città Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Incontro con la guida e visita della Chiesa di San Francesco ( auricolari obbligatori ca € 3,00 pp ) , risalente al XIII secolo, conserva al suo interno preziose pitture della scuola di Giotto e la Tomba di San Francesco sopra il quale troneggiano quattro grandi affreschi dove Giotto ha glorificato le tre virtù fondamentali della Regola francescana: Povertà, Obbedienza e Castità. Si prosegue con la Basilica di Santa Chiara, che conserva i resti della Santa ed il bellissimo crocifisso ligneo che, secondo la tradizione, parlò a San Francesco. Proseguendo per Via San Francesco si raggiunge la medievale Piazza del Comune attorno alla quale spicca il Tempio di Minerva, risalente al I secolo a.C., un vero gioiello d’arte antica.  Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata alla Basilica di Santa Maria degli Angeli considerata la settimana chiesa cristiana la mondo per grandezza. Al suo interno troviamo la Porziuncola, una chiesetta antichissima dove S. Francesco spesso si raccoglieva in preghiera. Al termine rientro in  hotel per la cena e pernottamento. 3° giorno  FOLIGNO- TODI Prima colazione. In tarda mattinata partenza per Foligno, un centro di antichissima origine umbra, conquistato dai romani dopo la battaglia del Sentino del 295 a.C. Sotto Federico II divenne la più importante città ghibellina dell’Umbria. A Foligno è possibile ammirare moltissimi splendidi monumenti tra cui Il Duomo, il Palazzo Comunale, la Chiesa di Santa Maria Infraportas e la treecentesca Chiesa di S. Nicolò. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Todi, città medievale di una bellezza ed eleganza unica che sorge in cima ad una collina a dominare l’incantevole valle del Tevere. La cittadina è circoscritta tra tre cerchia di mura che racchiudono innumerevoli tesori come Piazza del Popolo, cuore pulsante della città, dalla quale si può godere di un panorama mozzafiato. Rientro in hotel, cena e  pernottamento. 4° giorno  GUBBIO Prima colazione. Partenza per Gubbio. Incontro con la guida per la visita della città: Piazza Quaranta Martiri, il Loggiato dei Tiratori dell’Arte della Lana, Piazza Grande, gli esterni del Palazzo dei Consoli e il Duomo. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza del viaggio di rientro.- La quota comprende: sistemazione in hotel 3-4* a Perugia/dintorni pensione completa accompagnatore agenzia viaggio in bus bevande ai pasti (indicativamente ¼ vino + ½ minerale ) visite guidate assicurazione medico/bagaglio   La quota non comprende: ingressi a chiese, musei e monumenti quando non indicati supplemento singola 100 euro Assicurazione facoltativa ann.to  (da richiedere alla prenotazione) 20 euro  
Quota di partecipazione: 
EURO 650.00 A PERSONA
gita 3 giorni

PONTE DEI MORTI

TOUR DELLE MARCHE

data: 
30 OTTOBRE 2 NOVEMBRE 2020
TOUR DELLE MARCHE 30 Ottobre – 2 Novembre 2020 COSTO A PERSONA 650 EURO   1° giorno  30 ottobre RECANATI Ritrovo dei partecipanti e inizio del viaggio alla volta delle Marche. Sosta a Senigallia/dintorni per il pranzo in ristorante. Proseguimento per Recanati, paese natale di Giacomo Leopardi e del tenore Beniamino Gigli. Visita guidata ( solo esterni ) ai luoghi molto cari al “poeta” quali: il “Colle dell’Infinito”, dal quale si può ammirare anche un esteso panorama; la Piazzola del Sabato del Villaggio; la Casa di Silvia; la Chiesa di Santa Maria in Montemorello; Casa Antici-Mattei; Torre del Passero Solitario; successivamente, all’interno della città si possono visitare: la Chiesa di San Vito, con la facciata di Luigi Vanvitelli; la Chiesa di San Domenico, con all’interno un affresco di Lorenzo Lotto; la Piazza Giacomo Leopardi; il Palazzo Municipale e la Torre del Borgo. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.   2° giorno  31 RIVIERA DEL CONERO – – SANT’ELPIDIO A MARE Prima colazione in hotel.  Intera giornata dedicata al tour panoramico con guida della Riviera del Conero: Porto Recanati città storica e graziosa sul mare,  Numana considerata la Signora del Conero, è una delle località più affascinanti della Riviera  e Sirolo incantevole borgo storico a 125 mt sul livello del mare. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Sant’Elpidio a Mare  Visita guidata della città, in particolare della celebre Torre Gerosolimitana, della Collegiata e della Basilica lateranense – Di estremo interesse è anche il Museo della calzatura che offre anche una collezione privata di calzature da tutto il mondo e i migliori prototipi degli stilisti locali - In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.   3° GIORNO   1 novembre GROTTE  DI  FRASSASI  – FABRIANO Prima colazione in Hotel. Partenza per la visita guidata alle celebri Grotte di Frasassi (ingresso ca € 20,00 a persona), uno dei più spettacolari complessi carsici al mondo, scoperte nel 1971. Le visite guidate seguono un agevole percorso turistico della durata di circa 70 minuti. Proveremo l’emozione di un mondo rovesciato, nascosto e bellissimo, fatto di ambienti suggestivi e ricchi di straordinarie concrezioni, dove il silenzio è rotto solo dallo stillicidio delle gocce d’acqua che rende il complesso vivo ed in continua evoluzione. Il percorso è lungo 1.500 metri, è attrezzato e facilmente accessibile. La temperatura interna è di 14°C costanti. Si consigliano scarpe comode. Trasferimento a Fabriano per il pranzo in ristorante e  per la visita guidata al Museo della Carta e della Filigrana (ingresso ca € 6,00 a persona), un percorso appassionante attraverso le tappe fondamentali dell’evoluzione della stampa, dall’invenzione dei caratteri mobili e della tipografia avvenuta ad opera di Johannes Gutenberg, all’invenzione della litografia. All’interno delle sale si trova inoltre una preziosa raccolta di torchi antichi, pianocilindriche, pedaline e fonditrici perfettamente funzionanti. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.   4° giorno   2 novembre CORINALDO Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento a Corinaldo per la visita guidata al caratteristico e pittoresco centro storico, cinto da mura e torrioni tra le più intatte D’Italia, imponenti e fortificate e lunghe (912 mt ininterotti). Visita alla chiesa di Sant’Agostino, oggi Santuario di Santa Maria Goretti. Pranzo in ristoranrte e proseguimento del viaggio con arrivo previsto in serata. LA QUOTA COMPRENDE:   sistemazione in Hotel 3-4* a Porto Recanati/dintorni trattamenti di pensione completa Bevande ai pasti ( indicativamente ¼ vino + ½ minerale ) assicurazione medico/bagaglio viaggio in bus assistente agenzia Assicurazione facoltativa ann.to  (da richiedere alla prenotazione)   LA QUOTA NON COMPRENDE: ingressi a musei e monumenti quando non indicati nel programma supplemento camera singola 120 euro Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”    
Quota di partecipazione: 
EURO 650.00 A PERSONA
gita 3 giorni

CAMPANIA

GIOIELLI DA NAPOLI A LLA COSTIERA

data: 
11-18 OTTOBRE 2020
CAMPANIA 11-18 Ottobre  2020 COSTO A PERSONA 1550 EURO   1° giorno 11 Ottobre MILANO  – NAPOLI Partenza in mattinata da Milano e viaggio in treno alla volta di Napoli. All’arrivo incontro con Bus riservato. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita guidata nella parte più antica di Napoli: la città Greco-Romana. Da Piazza del Gesù passeggiata a piedi per il centro storico, “Spaccanapoli” con visita alla Chiesa del Gesù, al Chiostro di Santa Chiara ( ingresso  ca. € 4,50 ) e all’imponente struttura della Chiesa di San Domenico Maggiore. Proseguimento per via San Gregorio Armeno dove protagonista assoluto è il Presepe. Qui sono ospitate centinaia di botteghe e laboratori artigiani di arte presepale, tanto che è conosciuta anche come Via dei Pastori. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena in hotel e pernottamento.   2° giorno 12 Ottobre NAPOLI Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata al Museo Archeologico Nazionale ( ingresso ca € 13,50 a persona ). Pranzo in ristorante  . Nel pomeriggio saliremo la famosissima Collina di Posillipo, una delle zone più esclusive della penisola con vista sul Golfo di Napoli. Proseguimento verso il centro monumentale con il Maschio Angioino (esterno), simbolo di Napoli, il Teatro San Carlo (esterno) primo teatro in Europa e Piazza Plebiscito dominata dall’imponente Basilica di San Francesco.   Cena  in hotel e pernottamento.   3° giorno 13 Ottobre CERTOSA DI PADULA – AGROPOLI Prima colazione in hotel e partenza per Padula per la visita della Certosa di San Lorenzo ( ingresso circa  € 4,00 a persona) , la più grande d’ Europa. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio proseguimento per Agropoli, porta di ingresso del parco del Cilento e del vallo di Diano. Ha un interessante centro storico a cui si accede da un monumentale portale del ‘600. E’ un trionfo di vicoli, casette ricavate nella roccia, scalinate scoscese che sembrano tuffarsi nell’azzurro del mare prospiciente.  Visita guidata e degustazione Mozzarella.  Rientro in hotel per la cena e pernottamento.   4° giorno 14 Ottobre POSITANO – AMALFI – RAVELLO Prima colazione in hotel. Incontro con la guida locale e minibus  e giornata dedicata alla visita guidata della Costiera Amalfitana. Visita di Positano e di Amalfi con il maestoso Duomo di Sant’Andrea (ingresso  ca. € 3,00). Pranzo in ristorante con degustazione delizia al Limone. Nel pomeriggio proseguimento per Ravello, antico borgo medioevale dove si potrà visitare liberamente la Cattedrale di San Pantaleone (ingresso   ca. € 2,00)  e Villa Rufolo ( ingresso  ca. € 5,00). In serata cena tipica a Napoli con spettacolo di tarantella. Rientro in hotel per il pernottamento   5° giorno 15 Ottobre MAIORI – MINORI – VIETRI SUL MARE Prima colazione in hotel. Incontro con la guida locale e minibus e giornata dedicata alla visita guidata della Costiera Amalfitana con Maiori, Minori e Vietri sul Mare. Pranzo in ristorante in corso di escursione con degustazione torta ricotta e pere. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno 16  Ottobre CAPRI & ANACAPRI Prima colazione in hotel. Trasferimento al porto e partenza con Aliscafo per Capri. Visita guidata dell’isola con minibus privati partendo da  Marina Grande verso Anacapri con possibilità di visitare la Chiesa di San Michele con il bellissimo pavimento maiolicato e la splendida Villa San Michele di Axel Munthe. Pranzo in ristorante e successivamente visita del centro di Capri con la famosa “piazzetta” simbolo della Capri elegante e prestigiosa famosa in tutto il mondo e con i giardini d’Augusto. Tempo a disposizione e nel pomeriggio rientro con Aliscafo. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno 17 Ottobre MUSEO FERROVIARIO PIETRASANTA – SORRENTO – VICO EQUENSE-GRAGNANO Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrasanta ( ingresso ca € 7,00 a persona ). Pranzo in ristorante a Sorrento. Nel pomeriggio visita di Sorrento. In serata cena tipica con Panuozzo a Gragnano. Rientro in hotel per il pernottamento. 8° giorno 18 Ottobre POMPEI Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata agli Scavi Archeologici di Pompei (ca € 15,00 a persona ) : famosi a livello planetario, gli scavi di Pompei sono l’unico sito archeologico al mondo, in grado di restituire al visitatore un centro abitato romano, la cui vita è rimasta ferma ad una lontana mattina del 79 d.C., epoca dalla quale il Vesuvio decise di cancellarlo dall’orbe terraqueo. Successivamente visita al Celebre Santuario della Madonna del Rosario di Pompei. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza con il treno per Milano. LA QUOTA COMPRENDE: Sistemazione in hotel 3 – 4* a Napoli/dintorni Trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo dell’ultimo giorno che include 1 cena tipica a base di pesce in centro a Napoli + una cena tipica con musica dal vivo + 1 cena tipica a Gragnano con Panuozzo Bevande incluse ( indicativamente ¼ vino  + ½ minerale ) Visita e degustazione Mozzarella 3° giorno Degustazione Delizia al limone ad Amalfi 4° giorno Degustazione torta Ricotta e Pere 5° giorno Aliscafo veloce a/r per Capri Minibus per Capri assicurazione medico/bagaglio assistente agenzia viaggio treno + bus
Quota di partecipazione: 
EURO 1550
gita 3 giorni

TOSCANA

CASENTINO E VAL DI CHIANA

data: 
25-27 SETTEMBRE 2020
CASENTINO & VAL DI CHIANA 25-27 Settembre 2020 COSTO A PERSONA 450 EURO 1° GIORNO:  25 settembre  ANGHIARI –SANSEPOLCRO Ritrovo dei partecipanti all’orario concordato e inizio del viaggio verso la Toscana. Arrivo ad Anghiari, piccolo gioiello medievale con il suo caratteristico borgo protetto da imponenti mura duecentesche. Passeggiando per le strette vie del borgo si respira quasi un’ aria d’ altri tempi ed i ritmi frenetici ai quali siamo abituati appaiono dopo poco quasi un ricordo lontano. Visita guidata con gli esterni del  Palazzo Taieschi, il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari, la Chiesa di Badia ( Gratuito ), la Chiesa di S. Maria delle Grazie  ( Gratuito ). Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata di Sansepolcro, terra natia del celebre pittore Piero della Francesca, del quale si conserva ancora la casa ( Ridotto cumulativo: Museo civico + Mostra + Casa di Piero della Francesca € 10,00 a persona ). La cittadina offre ai visitatori le bellezze architettoniche del Palazzo delle Laudi, della Fortezza Medicea e della Cattedrale Romanica  ( Gratuito ). Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 2° GIORNO:  26 settembre  LA VERNA – CAMALDOLI Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di La Verna. Il Santuario della Verna é il cuore del culto francescano, costruito a più riprese tra il XIII e il XVI secolo. Il primo nucleo sorse tra il 1213 quando il conte Orlando Catani donò a Franceso d’Assisi l’area isolata per ritirarsi in preghiera. Qui il santo ricevette le stigmate nel 1224. Il complesso è costituito da una serie di edifici e suggestivi luoghi naturalistici legati agli ultimi anni della vita del santo ed alle vicende della comunità francescana tutt’ora ivi presente.  Pranzo in ristorante e proseguimento   con la visita guidata di Camaldoli. Camaldoli: monastero e l’eremo, fondati nel 1012, vantano di essere uno dei luoghi dove il monachesimo delle origini è ancora attivo ed incontaminato dai rumori del mondo.Nell’eremo che si trova parco nazionale delle foreste casentinesi, vive una comunità di eremiti. I monaci, da oltre mille anni, si prendono cura della foresta, e nell’antica farmacia dove il sapere dei monaci è confluito per secoli diventando così un punto di riferimento per viandanti e pellegrini. In serata rientro in hotel per la cena e pernottamento. 3° GIORNO:  27 settembre  AREZZO – GARGONZA Prima colazione in hotel. Arrivo ad Arezzo, città di origine antichissima, importante centro etrusco, romano e poi spiccatamente medioevale, il cui centro storico conserva ancore il fascino di quella che fu una delle più potenti città medievali del centro Italia. Qui troviamo la grande croce del Cimabue , la Cattedrale gotica ( Gratuito ) che conserva al suo interno opere di Piero della Francesca, Donatello , Giorgio Vasari, le vetrate rinascimentali considerate tra le più interessanti d’Italia , Piazza Grande,  la millenaria Pieve romanica e la chiesa di S. Francesco. Visita guidata e successivamente trasferimento al borgo fortificato di Gargonza. La torre, la porta d’ingresso, la piccola piazza su cui si affaccia la Pieve dedicata ai Santi Tiburzio e Susanna costituisco l’antico nucleo trecentesco.Il Castello di Gargonza è solo uno dei numerosi castelli toscani con una lunga storia alle spalle. Già nell’orbita di Arezzo come feudo dei Conti Ubertini, in epoca medievale è stato oggetto di dispute fra Guelfi e Ghibellini, come del resto quasi tutti i fortilizi della zona. Da qui, infatti, è passato anche Dante Alighieri. Pranzo in ristorante, tempo a disposizione e partenza del viaggio di rientro con arrivo previsto  in serata.     LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in bus, visite guidate, trattamento di pensione completa,bevande ai pasti ( ¼ vino + ½ minerale a persona ), assistente agenzia, assicurazione medico/bagaglio.       LA QUOTA NON COMPRENDE: ingressi a chiese, musei e monumenti quando non indicati nel programma extra di ogni tipo e tutto quanto non espressamente previsto nella voce “la quota comprende” supplemento singola 80 euro
Quota di partecipazione: 
EURO 450 A PERSONA
gita 3 giorni

GRAN TOUR DI FERRAGOSTO

BELGIO

data: 
15-22 AGOSTO 2020
GRAN TOUR DEL BELGIO 1° giorno  15 Agosto  MILANO – ABBAZIA DI ORVAL  Partenza alla volta del Belgio. Soste lungo il percorso e pranzo libero.  Arrivo ad Orval e visita dell’abbazia fondata nel 1132  ( ca € 8,00 a persona  inclusa visita guidata) , una delle abbazie cistercensi più significative del Belgio: annidata in una valle profonda, ospita ancora oggi una comunità monastica. Visita al museo della birra ( ca. € 5,00 a persona ) per conoscere i segreti del “savoir-faire” brassicolo dei monaci trappisti, il cui risultato è la celebre birra di Orval e all’antica farmacia. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservata, cena e pernottamento.   2° giorno 1 6 Agosto  CASTELLO DI VEVES – NAMUR – LIEGI Prima colazione. Proseguimento del viaggio verso Veves nella provincia di Namur, il cui castello rappresenta un brillante esempio d’architettura militare. Nel secolo VIII questa fortezza era il feudo di Pipino II di Herstal; nelle epoche successive fu dimora dei Signori di Beaufort (che la ricostruirono nel 1410) e dei loro discendenti, i Conti di Liedekerke Beaufort ( ca € 8,00 a persona inclusa visita guidata ). Durante la visita potrete scoprire tutto il fascino di un’atmosfera nobile e raffinata, evocata da mobili del XVIII secolo, rare porcellane, cimeli storici e quadri d’epoca. Pranzo in ristorante e proseguimento verso Namur per una passeggiata con la guida nel centro storico. In serata arrivo a Liegi. Sistemazione nelle camere in hotel. Cena e pernottamento.   3° giorno 17 Agosto LIEGI – ABBAZIA DU VAL DIEU – CASTELLO DI MODAVE – CASTELLO DI JEHAY – LIEGI Prima colazione in hotel. Partenza per la visita dell’abbazia di Val Dieu ( ca € 9,00  a persona inclusa visita guidata ), situata nella zona denominata Euregio Mosa-Reno, a 25 km da Liegi, Maastricht e Aquisgrana. Fondata nel XIII secolo è oggi gestita dalla Comunità Cristiana di Val Dieu, luogo di raccoglimento spirituale e di accoglienza di viaggiatori. Degustazione di birre rifermentate in bottiglia prodotte nel rispetto della tradizione dei monaci, di autentiche birre belghe d’abbazia, elaborate senza aggiunta di aromi, senza spezie e prodotte secondo l’antico metodo a infusione. Il birrificio produce birre dal gusto e dal carattere forte: Blonde, Brune, Triple e Grand Cru. Pranzo in ristorante . Proseguimento per il Castello di Modave ( ca € 8,00 a persona inclusa visita guidata ) , risalente al XVII secolo ed eretto sopra un picco roccioso, è classificato Patrimonio Maggiore della Vallonia. Dopo la visita alle 20 sale, si accede al giardino alla francese per una piacevole passeggiata. Rientro a Liegi con breve sosta per una visita esterna all’eclettico castello di Jehay (chiuso al pubblico per un periodo indeterminato). Facilmente riconoscibile grazie alla famosa “scacchiera” disegnata dalle pietre sulle sue mura, esso costituisce un raro e magnifico esempio di stile rinascimentale Mosano della metà del XVI secolo. Non a caso fa parte, a pieno titolo, del Patrimonio Eccezionale della Vallonia. Cena e pernottamento in hotel.   4° Giorno 18 Agosto ANVERSA – MECHELEN Prima colazione in hotel. In mattinata escursione ad Anversa, seconda città del Belgio, importante porto sul fiume Schelda e grande centro d’arte che, nel corso della sua storia, ha richiamato numerosi artisti. Visita guidata della città con la Cattedrale di Nôtre Dame ( ingresso ca. € 5,00 a persona ), la più vasta chiesa gotica del Belgio, e la Grote Markt, la piazza principale della città dominata dalla statua di Rubens, il più illustre cittadino di Anversa. Pranzo in ristorante e nel tardo pomeriggio trasferimento a Bruxelles con sosta libera a Mechelen ,cittadina medievale dove ha vissuto Carlo V da bimbino e città che nel 1473 divenne la capitale dei Paesi Bassi. Arrivo a Bruxelles sistemazione nelle camere in hotel. Cena e pernottamento   5° giorno 19 Agosto BRUXELLES  Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e intera giornata dedicata alla visita della città: la Grande Place, cuore della capitale e una delle più belle piazze d’Europa su cui si affacciano palazzi rinascimentali e gotici come la seicentesca Maison des Brasseurs, il Palazzo dei Duchi di Brabante, la Maison du Roi e lo spettacolare Hotel de Ville. Visita (esterni) della Cattedrale di Santi Michele e Gudula, la fontana del Manneken Pis, simbolo della città. Pranzo in ristorante.  In serata rientro in hotel per la cena e pernottamento.   6° giorno 20 Agosto LE FIANDRE: GAND E BRUGES  Prima colazione in hotel. Partenza per l’escursione di un’intera giornata nelle Fiandre e visita con guida di Gand e Bruges. Gand è il capoluogo della Fiandra orientale, disteso su diverse isolette formate dalla confluenza della Leje con la Schelda. Proseguimento per Bruges ed all’arrivo pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita con guida della città. Capoluogo della Fiandra occidentale, è un’affascinante città d’arte attraversata da numerosi canali; si potranno ammirare il Markt, lo Stadhuis, il più antico municipio del Belgio, la Cattedrale dedicata a St. Salvators, la gotica chiesa di Nostra Signora ed il Beghinaggio presso il “lago d’Amore”. Giro in battello e al termine rientro in hotel per la cena e pernottamento.   7° giorno 21 Agosto LOVANIO  – COLMAR Prima colazione in hotel. Partenza per Leuven e visita guidata della città con il beghinaggio, piccolo quartiere dove un centinaio di piccoli e ordinati edifici riportano indietro di secoli. È patrimonio UNESCO, con i suoi mattoni rossi e pietra arenaria, circondato dall’acqua.Pranzo in ristorante e partenza alla volta di Colmar. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.   8° giorno 22 Agosto COLMAR Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata della pittoresca Colmar , centro d’arte e di storia, una delle città più suggestive e più visitate dell’Alsazia, un mosaico di canali, vicoli e antiche case a graticcio ornate di affreschi, fiori e sculture, dove spiccano il quartiere di Petite Venise e quello dei “tanneurs”, i conciatori. Pranzo in ristorante  e partenza del viaggio di rientro. La quota comprende:   sistemazione in hotel 4* i con cene in hotel o ristoranti esterni raggiungibile a piedi ( 1 notte ad Orval/dintorni, 2 notti a Liegi, 3 notti a Bruxelles, 1 notte a Colmar) trattamento di pensione completa escluso pranzo del primo giorno Visite guidate come da programma Giro di battello a Bruges assistente agenzia viaggio in bus assicurazione medico/bagaglio   La quota non comprende: ingressi a chiese, musei e monumenti quando non indicati Pranzo 1° giorno supplemento camera singola 350 euro Assicurazione facoltativa ann.to  (da richiedere alla prenotazione)50 euro   extra di ogni tipo e tutto quanto non espressamente previsto nella voce “la quota comprende”
Quota di partecipazione: 
EURO 1385.00 A PERSONA
gita 3 giorni

DOLOMITI

LAGO DI TOVEL E LA VAL DI NON

data: 
5-7 LUGLIO 2020
LAGO DI TOVEL E LA VAL DI NON 5-7 Luglio  2020 COSTO A PERSONA 450 EURO 1° GIORNO: LAGO DI TOVEL – CLES Partenza in mattinata alla volta del Trentino. Escursione al Lago di Tovel, in Val di Non nelle Dolomiti del Brenta, ed è tra i più conosciuti laghi alpini per la colorazione rossa delle sue acque dovuta ad una particolare alga. Anche se questo fenomeno cromatico da circa 30 anni è scomparso, il Lago ha conservato per intero il suo grande fascino, per l’unicità degli scenari che lo circondano. La sua origine è dovuta a sbarramento su di un preesistente lago di circo. Attorniato da una vasta foresta di abeti e dalle cime del Gruppo della Campa e della Cresta settentrionale del Brenta, il Lago ha una estensione ragguardevole per la sua quota: mq 382 500. È situato in una profonda valle, omonima, che penetra il Gruppo del Brenta da est a ovest, da Tuenno sino a Campo Flavona dividendo la Cresta settentrionale dal sottogruppo della Campa. Il Lago di Tovel, chiamato anche lago degli orsi perché sono presenti alcuni orsi bruni nella valle). Pranzo in ristorante e nel pomeriggio trasferimento a Cles, situato ai piedi delle Dolomiti di Brenta,  è capoluogo e centro frutticolo della Val di Non. Passeggiando nel suo centro sarete catapultati in un’atmosfera d’altri tempi. Il paese ha origini antiche come testimoniato dai ritrovamenti che risalgono all’età neolitica e del bronzo. Palazzi antichi si rincorrono tra le sue vie e sulla facciata del Palazzo Assessorile, potrete ammirare la fedele riproduzione della Tabula Clesiana, editto dell’Imperatore Tiberio Claudio con il quale concedeva agli anauni la cittadinanza romana: è la più importante iscrizione romana trovata in Val di Non. Ma Cles deve il suo splendore alla famiglia Clesio: diede infatti i natali a Bernardo Clesio, principe-vescovo di Trento, artefice del Concilio di Trento e cardinale dal 1530. Poco fuori dal paese, su un’altura nei pressi del lago di Santa Giustina, si erge maestoso il Castel Cles, di proprietà privata e chiuso al pubblico. Di particolare interesse sono anche la chiesa dell’ Assunta, quella di S. Antonio e quella di Santa Lucia. In serata trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.   2° GIORNO: SAN ROMEDIO – LAGO DI SANTA GIUSTINA Prima colazione in hotel. Partenza per la visita al Santuario di San Romedio (ingresso gratuito ), uno dei più caratteristici eremi d’Europa. Sorge in Val di Non sulla vetta di uno sperone di roccia alto più di 70 metri. Qui San Romedio visse come eremita per molti anni, secondo quanto dice la leggenda in compagnia solo di un orso trentino. Il Santuario di San Romedio è formato da cinque piccole chiesette sovrapposte, tutte costruite su uno sperone di roccia e unite tra loro da una lunga scalinata di 131 gradini. Il sentiero che conduce al Santuario di San Romedio è una delle passeggiate di culto più significative del Trentino. Pranzo in ristorante al Lago di S. Giustina, lago artificiale nato con la realizzazione dell’imponente diga costruita fra il 1943 e il 1951 . Nel pomeriggio visite di Palazzo Nero e Castel Coredo ( ca € 9,00 a persona ). In serata rientro in hotel per la cena e pernottamento.   3° GIORNO: STRADA DEI VINI – PASSO DELLA MENDOLA – LAGO DI CALDARO – MEZZOLOMBARDO Prima colazione in hotel. Partenza per l’itinerario lungo la Strada dei Vini per ammirare le immense distese di vigneti. Proseguimento verso il Passo della Mendola che collega l’Oltradige con la Val di Non e perciò l’Alto Adige con il Trentino. La strada, costruita negli anni tra il 1880 e il 1885, rappresenta ben 17 tornanti e vari luoghi con un magnifico panorama sull’Oltradige e la Bassa Atesina. Verso la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo il Passo della Mendola era un noto luogo di cura, visitato soprattutto da persone benestanti e nobili. Arrivo al Lago di Caldaro , il lago alpino situato tra vigneti e frutteti più caldo delle Alpi ed inoltre anche il lago balneabile più grande dell’Alto Adige. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso Mezzolombardo, con sosta in una cantina per la scoperta dei tipici vini sudtirolesi come il Traminer. Proseguimento del viaggio di rientro con arrivo previsto  in serata.     La quota comprende:   sistemazione in Hotel 3-4* sul Lago di Santa Giustina/dintorni con trattamento di mezza pensione; bevande incluse (  ¼ vino + ½ minerale a persona ); trattamento di pensione completa 3 visite guidate intera giornata visita ad una cantina assicurazione medico/bagaglio assistente agenzia viaggio in bus   LA QUOTA NON COMPRENDE:   extra di ogni tipo e tutto quanto non espressamente previsto nella voce “la quota comprende” supplemento camera singola 100 euro Assicurazione facoltativa ann.to  (da richiedere alla prenotazione) 20 euro  
Quota di partecipazione: 
EURO 450 A PERSONA
gita 3 giorni

PONTE DEL 2 GIUGNO

RIVIERA DI ULISSE

data: 
30 MAGGIO-3 GIUGNO 2020
RIVIERA DI ULISSE 30 Maggio – 3 Giugno 2020 COSTO A PERSONA 950 EURO   1° Giorno GAETA : Partenza la mattina presto e viaggio alla volta della Riviera di Ulisse. Sosta per il pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Gaeta e visita del centro medievale e del Santuario della Montagna Spaccata cosiddetto perché, secondo la tradizione, la sommità su cui sorge si spaccò a causa del terremoto avvenuto al momento della morte di Cristo. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 2° Giorno  PONZA : Prima colazione in hotel ed imbarco da Formia alla volta di Ponza un’isola considerata tra le più affascinanti del Mediterraneo. All’arrivo visita di Ponza Porto con le sue coloratissime barche per la pesca del pesce spada. Tour in minibus con guida alla scoperta degli angoli più suggestivi. Pranzo in ristorante a base di specialità marinare. Nel pomeriggio escursione in barca alle Grotte e i Faraglioni di Ponza: sarà un’escursione della durata di circa un’ora durante la quale potrete immergervi appieno, nella bellezza della zona, tra l’acqua cristallina e la geologia che caratterizza l’area. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento 3° Giorno  PARCO  NAZIONALE  DEL CIRCEO  E SABAUDIA, CASEIFICIO  CON  DEGUSTAZIONE  E TERRACINA Colazione in hotel. In mattinata giro panoramico comprendente la città di Sabaudia, città nuova dell’Agro-pontino, che nasce il 15 aprile del 1934 e rappresenta l’esempio del Razionalismo italiano; l’ultima foresta di pianura d’Italia e i laghi costieri, compresi nell’area del parco; la duna litoranea e il promontorio del Circeo. A seguire visita di un caseificio con degustazione di prodotti tipici. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata di Terracina. città volsca, romana e in ultimo confine sud del Regno Pontificio. Di questa millenaria storia restano i segni tangibili nel centro storico dove si osserva una straordinaria stratificazione: sul Foro romano si affaccia la cattedrale medioevale; qualche metro più in là, la Via Appia con accanto il Capitolium. A dominare tutto, dall’alto, l’area templare del Tempio di Giove Anxur che unisce alla bellezza del monumento quella di un panorama veramente spettacolare. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento 4° Giorno  OSTIA  ANTICA – LAGO DI BOLSENA Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Ostia Antica, risalente alla fine del V sec., inizi del IV a.c. come “castrum” cittadella rettangolare fortificata. Non può mancare la visita al Parco Archeologico ( ca. € 10,00 pp) che ci consente di esplorare e comprendere la vita e la realtà romana. Pranzo in ristorante e partenza alla volta del Lago di Bolsena. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 5° Giorno  ORVIETO Prima colazione in hotel. Partenza per il viaggio di rientro con sosta ad Orvieto (funicolare circa € 1,50 pp )  per il pranzo in ristorante e una breve visita guidata della città. ll Duomo ( ca € 4,00 pp ) , la Rocca ed il Pozzo di San Patrizio, Piazza del Popolo dove dominano in tutto il loro splendore il Palazzo del Popolo ed i Palazzi Papali.   Proseguimento del viaggio di rientro con arrivo previsto in serata. LA QUOTA  COMPRENDE: 3 pernottamenti con sistemazione in hotel 4* a Formia/dintorni; trattamento  di  pensione  completa  escluso  pranzo  del  primo  giorno bevande incluse ( ¼ vino +1/2 minerale a persona ); visite guidate traghetto Formia (o Terracina )-Ponza A/R Tour in Minibus con guida per la visita di Ponza ( solo esterni); Escursione in Battello a Ponza; 1 pernottamento con sistemazione in hotel 3* sul Lago di Bolsena; assicurazione medico/bagaglio assistente agenzia viaggio in bus     LA  QUOTA  NON  COMPRENDE: supplemento camera singola 200 euro ingressi a musei e monumenti quando non previsti Pranzo 1° giorno Assicurazione  facoltativa  ann.to  (da richiedere alla prenotazione) 40 euro extra di ogni tipo e tutto quanto non espressamente previsto nella voce “la quota comprende”  
Quota di partecipazione: 
EURO 950.00
gita 3 giorni

PONTE PRIMO MAGGIO

CASTELLI ROMANI

data: 
1-4 MAGGIO 2020
CASTELLI ROMANI 1-4 Maggio 2020 COSTO A PERSONA 750 EURO   1° giorno  1 maggio FRASCATI Partenza dalla località prescelta alla volta del Lazio. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio visita guidata di Frascati, Il più celebre dei Castelli Romani, rinomato tanto per l’eleganza delle Ville Tuscolane quanto per la golosità delle sue specialità enogastronomiche. Città sorta tra i resti di una grandiosa villa imperiale che si sviluppò dopo che vi si rifugiarono i Tuscolani in fuga dalla loro città distrutta nel 1191. La seicentesca villa Aldobrandini domina con il suo ingresso monumentale la piazza del Municipio; ha uno stupendo parco ricco di grotte, terrazze, statue e giochi d’acqua. Trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. 2° giorno  2 maggio ARICCIA – GENZANO – NEMI Prima colazione in hotel. Escursione guidata dell’intera giornata ai Castelli Romani. Sosta ad Ariccia, Genzano e Nemi. Adagiata su una rupe tufacea ai cui piedi si estendono folti boschi, che risalgono lungo le pendici di Monte Cavo, è l’elegante Ariccia, che nonostante abbia subito le stesse infauste sorti delle altre cittadine dei Castelli Romani, distrutte dall’ultima guerra, è uno dei paesi che meglio hanno conservato le originarie linee urbanistiche. Di notevole interesse la chiesa di S. Maria dell’Assunzione e il palazzo Chigi, ideati dal Bernini con l’intento di rinnovare il borgo medievale secondo uno scenografico piano urbanistico. Genzano di Roma, località dei Castelli Romani nota per la tradizionale festa dell’Infiorata che, nel giorno del Corpus Domini, trasforma questa località in un tappeto di fiori multicolori.Grazie al suo magnifico panorama, alla sua posizione geografica e al suo clima, Nemi è indubbiamente uno dei borghi dei Castelli Romani più noti e frequentati. Inoltre nel corso del tempo ha saputo mantenere vive le tradizioni culturali ed enogastronomiche espresse magnificamente con prodotti tipici molto apprezzati e ricorrenze annuali dove è sempre maggiore il numero di appassionati che vi partecipa. In particolare la Sagra delle Fragole, gustoso frutto di stagione di cui Nemi è uno dei maggiori produttori della zona. Nella piazza principale sorge il maestoso palazzo Ruspoli, sede ora del Municipio; di architettura rinascimentale, conserva una torre cilindrica medievale. Dal giardino del palazzo si gode una veduta suggestiva sul lago e sulle rive intensamente coltivate. Pranzo tipico ad Ariccia con pochetta. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno  3 maggio MARINO – CASTELGANDOLFO E ALBANO LAZIALE Prima colazione in hotel. Escursione guidata dell’intera giornata ai Castelli Romani. Sosta a Marino, Castelgandolfo e Albano Laziale. Marino, un piccolo borgo cui si accede per la Porta Pretoria, uno dei Castelli Romani che domina il lago di Albano. Qui vi si produce un famoso vino bianco D.O.C. Nella storica residenza della famiglia Colonna, oggi sede municipale, vi nacque Vittoria Colonna, poetessa e nobildonna legata da profonda amicizia a Michelangelo, che scrisse per lei versi ispirati. Da vedere Santa Maria della Rotonda e il Cisternone, piscina sotterranea scavata nella roccia da Settimio Severo. Adagiato sul bordo occidentale del Lago Albano, Castel Gandolfo è uno dei borghi dei Castelli Romaniche meglio rappresentano la storia e il paesaggio tipico della zona. La sua posizione e le sue testimonianze storiche gli hanno permesso di essere inserito nel club dei Borghi più Belli d’Italia. La sua fama è legata alla presenza della residenza estiva dei papi, ma molte sono le ville e altre residenze d’epoca che sono sparse nel suo territorio, edificate a partire dal XVII secolo.  Albano Laziale, uno dei comuni più importanti dei Castelli Romani. Fu la sede fin dal V secolo, storico principato della famiglia Savelli e, dal 1699 al 1798, possesso inalienabile della Santa Sede. Oggi ospita la sezione distaccata del tribunale circondariale di Velletri. Si possono ammirare i grandiosi resti della Porta Pretoria e delle tombe degli Orazi e Curazi. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno  4 maggio ROCCA DI PAPA Colazione in hotel. In mattinata visita guidata al pittoresco borgo medievale, situato alle pendici di Monte Cavo, si trova in posizione panoramica a 681 s.l.m., il che consente di poter godere da Rocca di Papa di alcune vedute paesaggistiche fra le più belle della zona. Il borgo conserva intatto l’assetto medievale e regala scorci meravigliosi di case aggrappate alla roccia e dell’intricato labirinto di ripidi vicoletti nascosti fra gli edifici. L’abitato è dominato dal Belvedere della Fortezza Medievale, sito archeologico di grande valore, dal quale si gode un panorama unico che giunge sino al mare. All’altezza della fortezza ci sono i cosiddetti Campi di Annibale (che prendono il nome dal celebre condottiero che si accampò qui durante la Seconda Guerra Punica), da dove si intercetta il basolato dell’antica Via Sacra. Percorrendo quest’ultima in salita per breve tratto, si giunge ad un punto panoramico denominato l’Occhialone. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per il viaggio di rientro. LA QUOTA COMPRENDE: sistemazione in Hotel 4* zona Castelli Romani trattamenti di pensione completa (escluso pranzo del 1 giorno) bevande ai pasti ( indicativamente ¼ vino + ½ minerale ) Visite guidate assistente agenzia viaggio in bus assicurazione medico/bagaglio   LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzo 1° giorno Assicurazione facoltativa ann.to  (da richiedere alla prenotazione) 25 euro supplemento camera singola 100 euro Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.
Quota di partecipazione: 
EURO 750.00 A PERSONA
gita 3 giorni

GITA DI PASQUA

VERSAILLES,FONTAINEBLEAU E I GIOIELLI DELL ALTA SAVOIA 

data: 
10-14 APRILE 2020
VERSAILLES, FONTAINEBLEAU & I GIOIELLI DELL ‘ALTA SAVOIA 10-14 Aprile 2020 COSTO A PERSONA 1100 EURO   1° giorno  ABBAZIA DI FONTENAY Partenza in mattinata e viaggio verso la Francia. Pranzo libero e nel pomeriggio visita dell’Abbazia di Fontenay, capolavoro voluto da San Bernardo di Chiaravalleche, un vero gioiello dell’ordine cistercense inserito nel 1981 nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO ( ingresso con audioguida ca € 15,00 a persona ). Proseguimento alla volta di Fonatinebleu/dintorni, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.   2° giorno: VERSAILLES Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Versailles per la visita guidata del magnifico palazzo che fu per oltre un secolo la residenza della corte reale francese il cui fasto rivive nella bellezza dei monumenti (ingresso ca € 18,00 ). Pranzo in ristorante e nel pomeriggio proseguimento con la visita guidata della città: Mentre percorrerete i grandi viali, vi accorgerete che la città di Washington D.C. negli Stati Uniti si ispirò allo stile della città francese. L’influenza reale presente nel palazzo si nota anche in città che è entrata a far parte della area metropolitana di Parigi quando la periferia di quest’ultima ha raggiungo Versailles, nella seconda metà del 1900. Tuttavia, oggi Versailles si sente ancora una cittadina a sé con i suoi bar, piazze e mercati. La zona a est della reggia di Versailles si chiama quartiere di Saint Louis. La sua vicinanza al palazzo gli dà un tocco aristocratico mentre le stradine pavimentate e gli edifici accoglienti lo rendono una delle zone più gradevoli della città. Un’altra bella zona di Versailles è il quartiere di Notre Dame, il cui nome deriva dalla chiesa che si trova al centro del quartiere stesso e dove potete trovare molti bei negozi francesi. È famoso anche per il mercato Rive Droite, che si trova nell’incrocio tra Rue de la Paroisse e Rue du Maréchal Foch, in Place Carée.Al termine rientro in hotel per la cena e pernottamento.   3° giorno: FONTAINEBLEAU – BARBIZON Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Fontainebleau (ingresso ca € 12,00 ).. Visita guidata del castello, grandiosa residenza reale in stile rinascimentale circondata da splendidi giardini. Il Castello di Fontainebleau, oggi Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, fu una delle residenze preferite dei re di Francia e scenario perfetto delle feste di corte rinascimentali. Napoleone Bonaparte lo designò solennemente “prima residenza imperiale” e ne fece il suo ultimo rifugio prima dell’abdicazione nel 1814; nell’ala napoleonica sono esposti oggetti e memorie di Napoleone. Trasferimento a Barbizon per un pranzo tipico. Nel pomeriggio visita guidata dell’incantevole villaggio di Barbizon che divenne celebre grazie ai pittori paesaggisti del XIX secolo come Theodore Rousseau, Jean-Baptiste Camille Corot, Charles-François Daubigny e Jean-François Millet. Considerato un precursore dell’impressionismo, il movimento artistico della Scuola di Barbizon durò dal 1830 al 1875, periodo durante il quale gli artisti venivano a godersi la pace di questo borgo tranquillo e la bellezza della natura circostante. Luogo simbolo di Barbizon, l’albergo Ganne, che una volta accoglieva gli artisti, oggi ospita il museo della Scuola di Barbizon gestito dal dipartimento, che permette di scoprire la vita e le opere degli artisti a Barbizon nel XIX secolo. Gli appassionati d’arte non potranno mancare di visitare le abitazioni-studio di Theodore Rousseau e di Jean-François Millet, due luoghi traboccanti di ricordi che ospitano anche mostre temporanee. Passeggiando per la via principale del villaggio è possibile ammirare una serie di belle case, negozi, ristoranti e gallerie d’arte. Al termine rientro in hotel per la cena e pernottamento. 4° giorno: ANNECY Prima colazione in hotel e partenza verso l’alta Savoia: ai piedi delle Alpi del Rodano, Annecy è un piccolo gioiello della Francia, nota anche come la Venezia della Savoia per i suggestivi canali dalle sponde fiorite che attraversano la Città Vecchia.  Pranzo in ristorante e visita guidata della città: il Palazzo dell’Isola, antica prigione e palazzo di giustizia, il Castello, antica residenza dei conti di Ginevra, le Chiese di St-Francois e St-Maurice, la Cattedrale e le porte medievali della città. Infine tempo libero per passeggiare nel centro storico medievale della città che nel periodo natalizio , a  rendere ancora più suggestiva l’atmosfera, sono gli oltre 70 chalet in legno allestiti nel centro storico e dal molo delle barche, che da fine novembre danno vita ai Mercatini di Natale di Annecy. Al termine proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.   5° Giorno: AIX LES BAINS – CHAMBERY Prima colazione in hotel.  In mattinata visita con guida di Aix-les-Bains che si presenta come un vero e proprio gioiello incastonata fra le sponde di un lago color azzurro e situata nel cuore delle montagne. Pranzo in ristorante e trasferimento a Chambery e visita guidata della città.  Nel suo centro storico, ben conservato, i duchi di Savoia scelsero come residenza, a partire dal XI secolo, il castello di Chambéry all’interno del quale si trovano diversi edifici storici tra cui la Torre, la Tesoreria e la Cappella. Il grande carillon del castello è il più grande di Francia , composto da settanta campane di bronzo di diverse dimensioni. Nel tardo pomeriggio partenza del viaggio di rientro con arrivo previsto in serata nella città di partenza. La quota comprende:   pernottamento con sistemazione in hotel 3-4 * a FontaineBleau/dintorni; pernottamento con sistemazione in hotel 3-4 * ad Annecy/dintorni; visita guidata mezza giornata Annecy 4° giorno; visita guidata mezza giornata Aix Les Bains 5° giorno; visita guidata mezza giornata Chambery 5° giorno; pensione completa (escluso pranzo del primo giorno) assicurazione medico/bagaglio assistente agenzia viaggio in bus   LA QUOTA NON COMPRENDE: ingressi a chiese, musei e monumenti non indicati nel programma pranzo 1° giorno; bevande ai pasti supplemento camera singola di euro 200 Assicurazione facoltativa ann.to  (da richiedere alla prenotazione) di euro 50
Quota di partecipazione: 
EURO 1100 A PERSONA
gita 3 giorni

Pagine